Home » Comportamento Acustico

 

Comportamento Acustico

 

I VANTAGGI DEL PAVIMENTO SOPRAELEVATO PER L'ISOLAMENTO ACUSTICO


Il rumore attraverso la trasmissione delle vibrazioni è uno dei problemi più sentiti nell'ambito delle nuove costruzioni. Esso si trasmette in via aerea e attraverso i materiali, propagandosi con una diversa velocità.
Le tipologie di rumore che solitamente si presentano su una pavimentazione sono:


- i rumori aerei


- i rumori impattivi, dovuti principalmente al calpestio e all'impatto di corpi sulla pavimentazione


- i rumori dovuti agli impianti


Il pavimento sopraelevato, grazie alle sue caratteristiche tecniche e tecnologiche, è in grado di offrire una soluzione efficace al problema del rumore attraverso la sua struttura e, in particolare per attenuare il problema del rumore di calpestio e dei ponti acustici, in ottemperanza alla normativa italiana.

La realizzazione di un piano di calpestio rialzato rispetto alla soletta permette, infatti, il posizionamento di uno strato di materiale elastico e ammortizzato che rende la struttura desolidarizzata rispetto al piano di camminamento. Il fatto, dunque, che esso sia totalmente indipendente dalla struttura gli permette di vibrare senza alcun punto di contatto con il solaio e le pareti.

È indispensabile una cura particolare nella realizzazione del massetto e del pavimento, che non devono avere alcun contatto diretto con le pareti, pena una sensibile riduzione dell'efficacia del sistema, così come la scelta di materiali innovativi e performanti per la costruzione.

Anche nel caso di rumori determinati dalle vibrazioni provenienti dagli impianti, il pavimento sopraelevato, creando un vano tecnico in cui è possibile inserire tali elementi, permette di interrompere la continuità degli stessi con materiali elastici e supporti, o isolarli con materiale antivibrante per il contenimento del rumore.

Eventuali ulteriori accorgimenti possono migliorare i parametri acustici delle pavimentazioni.


La normativa di riferimento
Il Decreto di riferimento per la problematica dell'acustica negli edifici è il DPCM 5-12-1997 intitolato "Determinazione dei requisiti acustici passivi degli edifici", che intende fissare criteri e metodologie per il contenimento dell'inquinamento da rumore all'interno degli ambienti abitativi allo scopo di ridurre l'esposizione al rumore. Il decreto riguarda in particolare la determinazione di requisiti acustici di sorgenti sonore interne agli edifici e di requisiti acustici passivi degli edifici e dei loro componenti in opera.

Esempio rumore calpestio

Benvenuti in Granitech

Granitech si occupa del progetto e della realizzazione di rivestimenti in facciata ventilata e di pavimenti in sopraelevato. Con i suoi sistemi innovativi, Granitech è in grado di sviluppare soluzioni ad alto livello per importanti realizzazioni nell'ambito dell'architettura contemporanea.

Pareti Ventilate

Le pareti ventilate sono soluzioni costruttive multistrato che consentono l'installazione a "secco" degli elementi di rivestimento.

Approfondisci

Pavimenti Sopraelevati

Sistemi di pavimentazione concepiti per rispondere alle diverse esigenze logistiche di ambienti a alta concentrazione d'impianti.

Approfondisci

Glossario

Definizioni di termini e frasi comunemente usati nel campo delle applicazioni ventilate e sopraelevate.

Approfondisci